Come usare i SEGMENTI DI CLIENTELA per definire una strategia vincente

In questo articolo sintetizzo in modo breve ed efficace cosa dobbiamo sapere per effettuare una analisi dei segmenti di clientela che ci permetta di

  • creare una strategia commerciale e di marketing efficace (nel caso di una start up o di un nuovo prodotto/servizio)
  • di migliorare la strategia commerciale e di marketing esistente.
a cosa servono i segmenti di clientela

Cos’è la segmentazione della clientela?

E’ una tecnica che si basa sull’analisi dei nostri clienti (attuali o potenziali) e li scompone in gruppi omogenei a seconda di una o più variabili.

In base a cosa determiniamo i segmenti di clientela?

Esempi di variabili di segmentazione di clientela nel caso di aziende B2C (aziende che vendono a clienti finali privati)

  • età
  • area geografica
  • fascia di reddito
  • stato civile
  • …e molti altri

Esempi di variabili di segmentazione di clientela nel caso di aziende B2B (aziende che vendono ad altre imprese e non ai privati)

  • dimensione dell’azienda cliente
  • area geografica
  • proprietà pubblica o privata
  • …e molti altri
come definire i segmenti di clientela

Prima fase: definiamo 2-3 variabili di segmentazione e determiniamo i segmenti di clientela.

La prima fase consiste nell’identificare le variabili che ci permettono di determinare i segmenti di clientela nel modo più efficace.

Quali variabili utilizzare per segmentare la nostra clientela?

1. Se abbiamo già dei criteri di segmentazione ereditati dall’esperienza passata, da precedenti analisi di mercato, business plan e piani industriali, possiamo utilizzare quelle.

2.Se non sappiamo quali variabili utilizzare per segmentare la nostra clientela procediamo come segue:

  • testiamo delle variabili (esempio area geografica ed età) e vediamo quali sono quelle più adatte al nostro business chiedendoci: questa variabile impatta in modo significativo sulla nostra clientela? Questa variabile determina grandi differenze nelle caratteristiche della nostra clientela? Se dobbiamo segmentare in base a questa variabile, quale sarebbe il fatturato relativo ad ogni segmento di clientela?

Faccio un esempio per farvi capire meglio: se la maggior parte dei miei clienti o dei clienti potenziali del mio business appartiene ad una fascia di età (ad esempio 20-30 anni) non ha senso segmentare la mia clientela in base all’età.

Altro esempio: se la mia clientela si trova in una sola area geografica o si trova principalmente in un’ area geografica, non ha senso definire i miei segmenti di clientela in base all’area geografica.

Seconda fase: valutiamo i segmenti di clientela

Definiti i segmenti di clientela:

ad esempio per un’ azienda B2B (business to business) potrebbero essere diversi segmenti di aziende in base alla loro dimensione:

  • aziende con meno di 20 dipendenti
  • aziende con 20-100 dipendenti
  • aziende con più di 100 dipendenti

ad esempio per un’ azienda B2C (business to consumer) potrebbero essere diversi segmenti per area geografica:

  • Piemonte
  • Lombardia
  • Veneto

  Per ogni segmento di clientela andiamo a definire:

informazioni utili per ogni segmento di clientela
  1. la marginalità che porta ogni segmento di clientela  (il margine e non il fatturato) 
  2. il costo di acquisizione dei clienti: quanto costa acquisire nuovi clienti in quell’ambito; è molto importante perché dà un’idea della difficoltà per acquisire i nuovi clienti e del loro costo 
  3. il costo di gestione: quindi quanto costa gestire i clienti sportivi, la clientela business e la clientela turistica 
  4. la potenzialità  
  5. gli aspetti organizzativi e la complessità: quanta complessità impone sostanzialmente un determinato segmento di clientela è importante, perché mi permette di capire a livello organizzativo quello che non si vede nei bilanci o nei numeri a livello di gestione, e che magari implica delle persone che svolgano delle attività in più, o con una esigenza di maggiore tempo o altro tipo di gestione. 
  6. gli aspetti strategici: qual’ è la strategia di posizionamento, e qual’ è la correlazione tra il segmento di clientela e il posizionamento. 

Terza fase: definiamo le priorità e gli investimenti per i diversi segmenti di clientela in base alla valutazione

A questo punto abbiamo la valutazione di ogni segmento di clientela; infatti per ogni segmento sappiamo quanto è per noi strategico, quanto ci rende (marginalità), quanto ci costa acquisire i clienti etc.

La valutazione che ne deriva è il punto di partenza corretto per definire le strategie aziendali, basandoci sui segmenti di clientela prioritari.

Ti è piaciuto questo articolo? Guarda il mio canale youtube o il mio blog.

Hai bisogno di supporto?
Se hai bisogno di supporto per il la tua impresa semplicemente hai delle domande o curiosità, contattami senza impegno!

SEGMENTI DI CLIENTELA: risposte alle domande frequenti

Cos’è la Segmentazione della Clientela?

La Segmentazione della Clientela è una pratica di marketing che prevede di dividere i clienti in gruppi basati su caratteristiche comuni come geografia, demografia, psicografia, comportamenti e altri criteri, al fine di ottimizzare le strategie di marketing e vendita

Perché è importante la Segmentazione della Clientela?

È importante perché consente alle aziende di creare messaggi di marketing più mirati e personalizzati, migliorare la fidelizzazione dei clienti, ottimizzare i prezzi e aumentare i ricavi, concentrandosi sui segmenti più redditizi

Quali sono i passaggi nella Segmentazione del Mercato?

I passaggi includono la raccolta e l’analisi dei dati sui clienti, la determinazione dei criteri giusti per la segmentazione, la selezione dei segmenti più interessanti e lo sviluppo di strategie di marketing uniche per ciascun segmento

Come sono segmentati i clienti?

I clienti possono essere segmentati per motivi geografici, demografici, psicografici, comportamentali e per altre caratteristiche

Quali sono i tipi di Segmenti di Clientela?

Esistono diversi tipi di segmenti di clientela, tra cui B2C (Business to Consumer) e B2B (Business to Business), ciascuno con esigenze e comportamenti diversi che giustificano proposte di valore differenti

Come si trovano i Segmenti di Clientela giusti?

Per trovare i segmenti giusti, è utile creare gruppi di clienti in relazione a comportamenti, esigenze e bisogni comuni, e valutare la dimensione e il valore di ogni segmento per determinare quali gruppi di clienti sono più redditizi per l’attività

Quali sono le fasi della Segmentazione del Mercato?

Le fasi includono la raccolta e l’analisi dei dati dei clienti, la determinazione dei criteri giusti per la segmentazione, la selezione dei segmenti più interessanti e lo sviluppo di strategie di marketing specifiche per ciascun segmento

Come costruire una base di clienti stabile e fedele attraverso la Segmentazione?

Costruire una base di clienti stabile e fedele attraverso la segmentazione richiede di comprendere profondamente i bisogni e le preferenze dei diversi segmenti di clientela e di adattare i prodotti, i servizi e le comunicazioni di marketing per soddisfare queste esigenze in modo specifico

Quali vantaggi offre la Segmentazione dei Clienti?

I vantaggi includono campagne di marketing più efficaci, la capacità di espansione del mercato, una maggiore fidelizzazione dei clienti, l’ottimizzazione dei prezzi e un aumento dei ricavi

Come si può misurare l’efficacia della Segmentazione dei Clienti?

L’efficacia della segmentazione dei clienti può essere misurata attraverso indicatori come l’aumento delle vendite, la crescita della quota di mercato, il miglioramento della soddisfazione e della fedeltà dei clienti, e l’efficienza delle campagne di marketing

Segmenti di clientela: link esterni utili

Segmentazione di mercato (definizione)

Marketing e segmentazione: pdf

Market Segmentation: libro consigliato

Hai bisogno di aiuto per la TUA impresa o startup?

CLICCA QUI per ottenere 30
minuti di consulenza gratuita

Hai trovato interessante questo articolo?
Condividilo con i tuoi contatti!

LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter
Facebook

Se desideri darmi un feedback o raccontarmi le tue esperienze contattami, parleremo del tuo progetto e di come renderlo più efficace.

Segui i miei contenuti anche sui canali:

consulenza e redazione piano industriale

Hai bisogno di aiuto?

Compila qui per ottenere una consulenza gratuita da 30 minuti.