Idee imprenditoriali innovative (online): soddisfare clienti esperti

In questo articolo parleremo di una strategia molto efficace per avviare idee imprenditoriali innovative, che possono dare risultati in alcuni piccoli business di nicchia o in grandi business in modo indiretto; ciò di cui voglio parlarvi si chiama “soddisfare gli utenti più esperti”.

Cosa intendiamo per “utenti esperti”

Quando dico ”utenti più esperti” cosa intendo? Mi riferisco a qualcuno che usa un servizio o una piattaforma in un modo migliore rispetto alla media degli utilizzatori. Facciamo un esempio delle persone target su Twitter.

Puoi twittare una o due volte al giorno se ti senti carico, ma ci sono degli utenti che lo hanno fatto per migliaia di volte in un trimestre. Ci sono molti utenti che twittano ogni 45 minuti durante la giornata.

Abbiamo accennato a quali possano essere le persone interessate, e ora stabiliamo dove; in particolare mi riferisco alle piattaforme.

Le piattaforme online e il loro modello di business

Ogni servizio online, community o strumento che unisce grandi gruppi di persone è tipicamente chiamato “piattaforma”.

Nelle piattaforme, le persone utilizzano determinati strumenti, interagiscono, guadagnano o accrescono la fama del loro marchio, nome, prodotto.

Voglio sottolineare che quando un’azienda crea una piattaforma guadagna una determinata visibilità, incomincia a costruire la base degli utilizzatori, per espandere le loro caratteristiche e i loro prodotti.

Noterai che quasi sempre un’azienda si focalizza esclusivamente su un’ampia strategia basata sugli utilizzatori, e questo significa che si concentra sulle loro caratteristiche, sui cambiamenti e sui benefici di ogni utilizzatore, in modo da fidelizzare gli utilizzatori e renderli “addicted”, “dipendenti” dalla piattaforma stessa.

Esempi pratici

Facciamo l’esempio di Ebay o Amazon; essi hanno costituito una serie di funzionalità per facilitare l’acquisto e la vendita delle merci. La maggior parte delle loro caratteristiche mirano a raggiungere l’utente di ogni giorno; ad esempio Ebay ha un creatore automatico di moduli per i prodotti più comuni, nei casi in cui l’utente si sia avvicinato da poco a questo percorso. Solitamente queste persone non vogliono creare il proprio modulo, quindi il generatore li aiuta moltissimo.

Dall’altro lato, un utilizzatore esperto ha molto tempo e molteplici risorse per farsi da solo dei moduli migliori. Amazon, ad esempio, offre set di telefonate gratis, ma se è il 6 milionesimo articolo che vendi, cosa puoi imparare da questo? 

Le esigenze degli utenti esperti

Gli utenti più esperti che dipendono dalla piattaforma possono avere proporzioni diverse e differenti livelli di importanza. Il 5% dei venditori top di Ebay molto facilmente rappresenta  il 50% dei prodotti sulla piattaforma, mentre nella piattaforma di Quora i suoi utenti top hanno una presenza del 20% sulla base totale.

Ecco dunque di cosa parliamo quando diciamo “utenti esperti”: un piccolo gruppo di persone produce, in modo non proporzionato, una grande quantità di merci e servizi in ogni sistema.

L’idea di questa strategia è di identificare un gruppo di utilizzatori target, che in modo sproporzionato usino un servizio al di sopra degli utenti “regolari”, e definire quali problemi specifici abbiano,  diversamente dagli utilizzatori “regolari”.

Perché un’idea imprenditoriale innovativa fondata su “utenti esperti” funziona

Questa strategia legata agli utenti esperti funziona per due motivi:

1.  La piattaforma non può crescere e migliorare i loro sistemi se ci si focalizza solamente sugli utenti esperti. Gli utenti esperti necessitano di cose specifiche e tutto il tempo per lo sviluppo, passato su quelle determinate caratteristiche,  probabilmente non avrà valore per il 90% degli utenti di base, dal momento che alcune piattaforme ignorano e presumono che essi compariranno sulle loro. Dall’altra parte alcuni danno un gettone di supporto, senza tenere conto che essi si sono occupati dei punti deboli dell’azienda, quindi parlano così perché la società, probabilmente, vuole ottenere sempre più utenti e vuole quegli utenti in tempi brevissimi.

2. Se una piattaforma (Twitter ad esempio) ha 300 milioni di utilizzatori, non si focalizza sul milione di utenti che twittano di continuo, non può proprio. Tale impossibilità lascia la porta aperta a cose come Tweetback, che fornisce supporto alle persone con problemi legate ai Tweet. In conclusione, la piattaforma ti aiuta a comprare lo strumento che è stato costruito o ad accrescere stabilmente e costruire il suo set di caratteristiche, diventando un piacevole e profittevole business di media grandezza.

Parlando in generale, è facile fare soldi se ti focalizzi su un piccolo gruppo di persone che fanno tonnellate e tonnellate di volume. Dunque questo è la sua essenza: se vuoi farlo, scegli una piattaforma ed inizia a giocarci, rintraccia altri utenti che la stiano utilizzando in perdita e chiedi loro cosa vorrebbero trovare nella piattaforma o anche che cosa li preoccupa giornalmente.

Se vuoi davvero essere furbo, scegli una piattaforma nuova e rimani lì fin dall’inizio.

La situazione è più difficile quando un sistema è già stato diffuso da molto tempo. Assicurati di controllare anche altri gruppi che lavorano gratuitamente sulla piattaforma e valuta quale opportunità sia ancora aperta. Ad esempio Ebay è fondata solidamente per cui aspettati di trovare molto sulla sua piattaforma, se comparata a sistemi di terze parti.

Ci sono utenti esperti che stanno utilizzando business di logistica in outsourcing; essi hanno il magazzino, il tracking delle spedizioni e devono spedire una tonnellata di cose ogni giorno con tale sistema. Ebay non ha nulla del genere né le funzionalità di cui un vero negozio necessita realmente. 

Un grande esempio di utilizzatori esperti sono i negozi che vendono in conto deposito. Essi prendono in carico qualsiasi tuo articolo per una percentuale del prezzo finale e poi, ciò che fanno, consiste nella predisposizione di una lista e nella vendita degli articoli per tuo conto.

Amazon ha un profilo di utilizzatori esperti molto diverso e a cui puoi offrire direttamente tipologie differenti di utenti, come gli spedizionieri marittimi a goccia che sono persone che comprano le merci in Cina e li inseriscono su Amazon tramite  una lista, oppure puoi andare a “cercare l’oro” tra persone che vorrebbero essere qualcun altro e scrivere un E-book conosciuto come “Kindle Catfishing”.

Ci sono tonnellate e tonnellate di piattaforme che hanno utilizzatori esperti come Airbnb, Etsy, Alibaba, Uber, Getaround, Udemy ecc., per cui trovane una, fai delle ricerche approfondite ed escogita un’ idea imprenditoriale innovativa da applicare!

Se vuoi approfondire consulta il mio canale youtube su business plan, ricerche e analisi di mercato, piani strategici e modelli di business.

Idee imprenditoriali innovative: risposte alle domande frequenti

Cos’è un’idea imprenditoriale innovativa?

Un’idea imprenditoriale innovativa è un concetto unico e originale per un nuovo business che offre soluzioni creative, risponde a bisogni insoddisfatti o migliora significativamente prodotti o servizi esistenti, sfruttando tecnologie avanzate o approcci inediti

Perché è importante avere un’idea imprenditoriale innovativa?

Avere un’idea imprenditoriale innovativa è fondamentale per distinguersi in un mercato competitivo, attrarre investimenti, soddisfare le esigenze mutevoli dei consumatori e guidare la crescita e il successo a lungo termine dell’azienda

Come posso trovare un’idea imprenditoriale innovativa?

Per trovare un’idea imprenditoriale innovativa, esplora le ultime tendenze di mercato, identifica problemi irrisolti, sfrutta le tue passioni o competenze uniche, e considera l’uso di tecnologie emergenti. Mantieni una mentalità aperta e sii pronto a iterare sulla tua idea in base al feedback

Quali sono alcuni esempi di idee imprenditoriali innovative per il 2024?

Alcuni esempi di idee imprenditoriali innovative per il 2024 includono applicazioni di fitness personalizzate, dispositivi per il miglioramento del sonno, produzione di biomateriali ecocompatibili, piattaforme di ingegneria genetica per piante, bioplastiche biodegradabili e l’uso dell’intelligenza artificiale per la scoperta di nuovi farmaci1.

Come posso valutare se la mia idea imprenditoriale è innovativa?

Per valutare se la tua idea è innovativa, analizza il mercato per identificare soluzioni simili, considera il livello di novità e il potenziale impatto della tua idea, e valuta se risolve un problema in modo unico o migliora significativamente l’offerta esistente. Ottenere feedback da potenziali clienti e esperti del settore può anche fornire preziose intuizioni

Quali risorse sono disponibili per sviluppare un’idea imprenditoriale innovativa?

Per sviluppare un’idea imprenditoriale innovativa, puoi accedere a risorse come incubatori di startup, acceleratori, programmi di mentorship, workshop e corsi online, nonché piattaforme di crowdfunding per testare e finanziare la tua idea. La rete di contatti professionali e il networking possono anche offrire supporto e opportunità

Come posso proteggere la mia idea imprenditoriale innovativa?

Per proteggere la tua idea imprenditoriale innovativa, considera di registrare brevetti, marchi e diritti d’autore pertinenti. Inoltre, l’uso di accordi di non divulgazione (NDA) durante le discussioni con potenziali partner, investitori e dipendenti può aiutare a salvaguardare la tua proprietà intellettuale

Quali sfide posso incontrare nello sviluppare un’idea imprenditoriale innovativa?

Nello sviluppare un’idea imprenditoriale innovativa, potresti incontrare sfide come l’accesso a finanziamenti, la comprensione e l’adattamento alle esigenze del mercato, la gestione della concorrenza, la protezione della proprietà intellettuale e la scalabilità del business. La perseveranza e la flessibilità sono cruciali per superare questi ostacoli

Come posso finanziare lo sviluppo della mia idea imprenditoriale innovativa?

Per finanziare lo sviluppo della tua idea, puoi esplorare opzioni come il crowdfunding, gli investimenti angelici, il venture capital, i prestiti bancari, i grant e i programmi di supporto governativi. La scelta del metodo di finanziamento dipenderà dalla fase di sviluppo della tua startup e dalle specifiche esigenze finanziarie

Quali tendenze attuali possono influenzare le idee imprenditoriali innovative?

Le tendenze attuali che possono influenzare le idee imprenditoriali innovative includono l’aumento dell’interesse per la sostenibilità, l’adozione di tecnologie emergenti come l’intelligenza artificiale e la blockchain, la crescente domanda di soluzioni di salute e benessere, e il cambiamento nei comportamenti dei consumatori dovuto alla digitalizzazione e alla globalizzazione

Idee imprenditoriali innovative: link esterni utili

Piattaforma online: definizione (Wikipedia)
Modello di business: definizione (Wikipedia)

Hai bisogno di aiuto per la TUA impresa o startup?

CLICCA QUI per ottenere 30
minuti di consulenza gratuita

Hai trovato interessante questo articolo?
Condividilo con i tuoi contatti!

LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter
Facebook

Se desideri darmi un feedback o raccontarmi le tue esperienze contattami, parleremo del tuo progetto e di come renderlo più efficace.

Segui i miei contenuti anche sui canali:

consulenza e redazione piano industriale

Hai bisogno di aiuto?

Compila qui per ottenere una consulenza gratuita da 30 minuti.